NEWS:

VIDEO | Forte terremoto in Marocco: magnitudo 6.8, oltre 2000 vittime. Meloni: “Sostegno dall’Italia”

L'epicentro è stato localizzato nella regione dei monti dell'Alto Atlante, circa 70 chilometri a sud-ovest della città di Marrakech

Pubblicato:09-09-2023 09:35
Ultimo aggiornamento:10-09-2023 11:27

terremoto-marocco
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Un forte terremoto nella notte ha scosso il Marocco. Sono almeno 2012 i morti accertati e oltre 1000 i feriti, e il bilancio è destinato ad aumentare. Secondo le informazioni diffuse dal governo, il sisma ha avuto una magnitudo di 6,8 gradi della scala Richter. L’epicentro è stato localizzato nella regione dei monti dell’Alto Atlante, circa 70 chilometri a sud-ovest della città di Marrakech, a una profondità di 10 km. La scossa è stata registrata alle 23.10 ora locale. Secondo il ministero, il maggior numero delle vittime sono state individuate nelle province e nei comuni di al-Haouz, Marrakech, Ouarzazate, Azilal, Chichaoua e Taroudant.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Terremoto in Marocco, le impressionati immagini della scossa

MATTARELLA: IMMENSA TRISTEZZA, ITALIA CONTRIBUIRÀ AI SOCCORSI

“La notizia del sisma che ha colpito questa notte il Marocco ha suscitato negli italiani tutti e in me personalmente immensa tristezza. In questa circostanza così dolorosa per l’amico popolo marocchino, desidero far pervenire a Vostra Maestà, al Governo e a tutte le famiglie di quanti hanno perso la vita le espressioni di profondo cordoglio dell’Italia e le mie sentite condoglianze. Vi siamo vicini con sentimenti di autentica solidarietà e auguriamo ai feriti un completo ristabilimento, manifestando disponibilità a contribuire ai complessi lavori di soccorso“. Lo scrive il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato a Sua Maestà Muhammad VI Re del Marocco. 


 MELONI: DOLORE PER TERREMOTO, ITALIA SOSTERRÀ

“Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, oggi a Nuova Delhi per il Vertice G20, ha appreso con dolore il tragico bilancio del devastante terremoto che ha colpito il Marocco. Meloni ha espresso vicinanza e solidarietà al Primo Ministro Aziz Akhannouch, ai familiari delle vittime e al popolo marocchino, manifestando la piena disponibilità dell’Italia a sostenere il Marocco in questa emergenza“. Lo si legge in una nota di Palazzo Chigi.

TAJANI: TERREMOTO TRAGICO, L’ITALIA È PRONTA AD AIUTARE

“Sono vicino al Marocco per il tragico terremoto che ha seminato morte e distruzione. L’Italia è pronta ad aiutare, anche per le fasi di soccorso, le autorità marocchine in questi momenti difficili”, ha dichiarato il ministro degli Esteri italiano, Antonio Tajani, in un messaggio diffuso sui social network. Tajani ha aggiunto: “Una preghiera per le vittime e i loro familiari”.  “Al momento non abbiamo notizie di italiani feriti né tantomeno di vittime tra i nostri connazionali in Marocco”, ha detto il vicepremier a Omnibus su La7.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy