Grasso: “Emendamento Ryder Cup non ammissibile”, applausi in Senato

L'emendamento al dl Banche sulla fideiussione per l'organizzazione della Ryder cup non è ammissibile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’emendamento al dl Banche sulla fideiussione per l’organizzazione della Ryder cup non è ammissibile. Lo ha dichiarato in Aula il presidente del Senato Pietro Grasso. Applausi dall’emiciclo. 

“Ai sensi dell’art 97 comma 1 Regolamento, non comma 2 senatore Calderoli, l’emendamento 26025 approvato in commissione non è ammissibile perché non riguarda soggetti istituzionalmente preposti alla tutela del risparmio di cui all’articolo 47 della Costituzione, che è invece la finalità propria del provvedimento al nostro esame”, spiega Pietro Grasso, presidente del Senato. “Ringrazio il senatore Calderoli che ci ha dato lettura del regolamento che la presidenza conosce”, dice Grasso, ma “aveva già deciso indipendentemente da questi interventi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»