Ponte sullo Stretto, Provenzano: “Priorità a infrastrutture necessarie ora”

"Spero che qualcuno non arrivi ora a proporre la funivia o la catapulta" ha scherzato il ministro per il Sud durante gli Stati generali della Cgil Puglia a Bari
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Non ho particolari pregiudizi contro il Ponte sullo stretto che pure stimola la fantasia di molti miei colleghi di Governo, spero che qualcuno non arrivi ora a proporre la funivia o la catapulta. Dico solo che al momento dobbiamo guardare alle infrastrutture che servono ora, molte delle quali sono gia’ finanziate e aspettano solo di essere sbloccate”. Lo ha detto il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano durante gli Stati generali della Cgil Puglia a Bari.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»