Dl Covid, la Camera vota la fiducia con 276 sì e 194 no

Sono 28 i deputati del M5s che non hanno partecipato al voto. La replica : "Solo 7 risultano assenti ingiustificati"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – L’aula della Camera ha approvato la fiducia posta dal governo sul decreto Covid con 276 si’, 194 no e un asetenuto. La seduta e’ stata sospesa fino alle 17.30. Si dovranno poi votare gli ordini del giorno per arrivare al voto finale sul provvedimento. 

Sono 28 i deputati del M5s che non hanno partecipato al voto di fiducia sul dl covid. Lo si legge dai tabulati della votazione che si e’ svolta questo pomeriggio a Montecitorio. Assenti Baldino, Cabras, Cattoi, De Lorenzo, Businarolo, Carelli, Corda, Del Sesto, Di Stasio, Ehm, Grillo, Grippa, Iorio, Maniero, Marzana, Romano, Siragusa, Terzoni, Donno, Fantinati, Grimaldi, Invidia, Mammi’, Manzo, Misiti, Sapia, Spessotto, Trizzino. Tra gli assenti anche alcuni dei firmatari dell’emendamento sull’intelligence che ha costretto il governo a porre la fiducia sul dl covid

M5S: “SOLO 7 ASSENTI INGIUSTIFICATI A VOTO FIDUCIA”

“A differenza di quanto e’ stato riportato da alcuni organi di stampa, al gruppo parlamentare del MoVimento 5 Stelle Camera, dopo le verifiche effettuate, risultano solo 7 assenti ingiustificati al voto di fiducia sul dl Covid. Fisiologico per un gruppo di quasi 200 deputati. Come spesso accade, si sparano cifre a caso senza effettuare le opportune verifiche”. Lo rende noto il gruppo parlamentare del MoVimento 5 Stelle Camera. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

2 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»