Elezioni, a Bologna la candidata di Forza Italia sfida gli avversari: "Parliamo di tasse, venite alle 6 del mattino"

Emilia Romagna

Elezioni, a Bologna la candidata di Forza Italia sfida gli avversari: “Parliamo di tasse, venite alle 6 del mattino”

BOLOGNA – Un duello dal sapore d’altri tempi, quando i conti tra nobili in lite si regolavano all’alba dietro al muro di un convento alla presenza di due padrini. E’ così che la candidata di Forza Italia nel collegio uninominale di Bologna, Elisabetta Brunelli, lancia il guanto della sfida ai suoi avversari invitandoli ad un confronto sui temi del fisco e della casa nella sede dell’associazione di cui è presidente, Confedilizia, alle sei del mattino di dopodomani.

Un orario antelucano scelto “per non far perdere tempo a nessuno“, cosicchè tutti, poi, possano “continuare con gli impegni già assunti”.

L’invito alla ‘tenzone’ elettorale è per Pier Ferdinando Casini, candidato dal Pd, Vasco Errani, il front runner di Leu, e Michela Montevecchi del Movimento 5 stelle.

“L’economia fa paura alle sinistre”, è la tesi sostenuta dall’azzurra che vuole incrociare le spade con i candidati degli altri partiti prima del voto di domenica in particolare su flat tax, no tax area e tassazione sulla casa.

27 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»