AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Roma, Orfini: Il problema non è Marino, ma le scarse risorse

ROMA – Quando Roma è diventata ‘Roma Capitale’ ”si è scelta la strada furbesca di cambiare solo la carta intestata senza poi dare gli strumenti e le risorse che hanno le grandi Capitali europee. Il dibattito su poteri e assetto istituzionale è un dibattito che va riaperto, affrontato e chiuso. Dare a Roma le risorse e gli strumenti adeguati alla sua storia dovrebbe essere l’obiettivo di tutti”. Lo dice Matteo Orfini,  presidente del Pd è commissario romano del partito, partecipando ad Atreju 2015. orfini atreju

”Se vogliamo fare un dibattito su Marino facciamolo- aggiunge- ma dobbiamo ricordarci che ha trovato a Roma una  situazione assai  complicata per le molte vicende a noi note e Marino sta cercando di fare una battaglia per la legalità e la trasparenza negli assetti amministrativi. In questi giorni ho notato argomenti anti-Roma, si è messo in discussione con argomenti intollerabili il ruolo non di Marino ma di Roma capitale. Lasciamo da parte allora le strumentalizzazioni politiche”.

“A Roma non si decide solo dal Campidoglio, ma anche dalla Regione Lazio e da Palazzo Chigi perché è la Capitale di Italia. Oggi stiamo cercando di rivolgere i problemi e lo stiamo facendo cercando di costruire un rapporto più forte tra Comune, Regione e governo”, conclude Orfini.

26 settembre 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988