San Marino

Sanita’, per la donazione del sangue rinnovata la convenzione Avsso-Iss

sangueSAN MARINO – L’Avsso collaborerà con l’Iss per dotare il Titano di leggi e procedure che rendano possibile la donazione di organi e tessuti. E’ anche questo uno dei punti previsti nella nuova convenzione sottoscritta oggi dal segretario di Stato per la Sanità, Francesco Mussoni, dal direttore generale Iss, Bianca Caruso, e Antonio Morri, presidente dell’Associazione volontari sammarinesi del sangue e degli organi. La convenzione è volta in sintesi a sostenere l’attività di Avsso e offrire una collaborazione fattiva nella pratica della donazione. In particolare, “si riconferma la collaborazione attivata con le precedenti tra segreteria di Stato, Avsso e Iss- spiega una nota- nello specifico ambito della raccolta e del trattamento del sangue riconfermando, altresì la disponibilità dell’Iss a supportare l’associazione adeguando i servizi sanitari e fornendo i dati utili all’espletamento di tale attività”.

Un elemento di novità introdotto è quello di dare ai giovani donatori la possibilità usufruire di una visita medico sportiva annuale gratuita, nell’intento di estendere la donazione del sangue anche alle fasce degli studenti. Nell’ambito delle finalità statutarie dell’Avsso la convenzione prevede la possibilità di proporre delle iniziative legislative al fine di procedere alle certificazioni necessarie per rendere possibile la donazione di organi e tessuti nella Repubblica di San Marino

13 ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»