Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Dopo un anno a Roma torna in servizio il tram 2, ripristinate anche linee 3 e 19

tram 2 flaminio
Per permettere il suo ritorno si è provveduto alla sostituzione completa dei binari lungo il tracciato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – A circa un anno dall’interruzione è rientrato in servizio questa mattina il tram 2. Il ritorno della linea è stato salutato dal sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, che ha effettuato un viaggio inaugurale, quest’oggi, in compagnia dell’assessore ai Trasporti, Eugenio Patanè, e la presidente del II Municipio, Francesca Del Bello.

La linea 2 era stata interrotta durante la scorsa consiliatura a causa della mancata manutenzione dei binari, che in alcuni punti stavano pericolosamente cedendo. Per permettere il suo ritorno si è provveduto alla sostituzione completa dei binari lungo il tracciato. I lavori si erano conclusi alcune settimane fa, il 27 novembre, ma il cedimento dei binari a piazzale del Verano, percorso seguito dai tram della linea 2 per tornare al deposito, aveva causato un nuovo ritardo. Il ripristino anche di questo tratto di binari ha consentito il ritorno della linea 2 e contemporaneamente anche dei tram 3 e 19, sospesi sempre a causa del problema al Verano.

“Per il tram 2 la precedente amministrazione- ha spiegato Gualtieri- aveva dichiarato che i lavori sarebbero stati ultimati nel 2022, ma siamo riusciti ad imprimere una forte accelerazione”. “Si tratta di un’ottima notizia non solo per gli abitanti di questa zona per quelli di tutta la città- ha aggiunto Gualtieri- perché questa linea è importante in chiave di intermodalità. Inoltre i tram hanno una capienza molto maggiore di quella degli autobus sostitutivi che spesso si sovraccaricavano causando disagi“.

“Tornano in servizio tre linee tram, questa è una buona notizia che mi fa stare anche un po’ più tranquillo per i trasporti di questa zona della città- ha aggiunto Patanè- questo grazie all’accelerazione dei lavori impressa da Atac sull’armamento sia sul tratto della linea 2 che a piazzale del Verano. La linea 2, in particolare, è molto importante perché rappresenta la porta di acceso per il centro, collegando piazza Mancini, a sua volta capolinea dei bus che servono Roma nord, con piazzale Flaminio e quindi con la linea A e la Roma-Viterbo. Ci abbiamo lavorato giorno e notte. E poi abbiamo dovuto attendere anche l’esito dei collaudi, una cosa che non dipende da noi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»