hamburger menu

A Trani bimba di 9 anni muore dopo un malore a scuola, disposta l’autopsia

La procura ha aperto un fascicolo di inchiesta per omicidio colposo, al momento contro ignoti

08/06/2022

BARI – La procura di Trani ha conferito a Biagio Solarino, medico dell’istituto di medicina legale del Policlinico di Bari, l’incarico per effettuare l’autopsia sul corpo della bimba di 9 anni morta a Trani nei giorni scorsi per cause ancora da chiarire. Il medico sarà affiancato da Pasquale Conti, neurologo e pediatra. Sono stati i parenti della piccola a sporgere formale denuncia ieri e a richiedere l’esame autoptico.

La procura ha aperto un fascicolo di inchiesta per omicidio colposo, al momento contro ignoti. Secondo quanto emerso finora, la bambina lo scorso 3 giugno ha iniziato a stare male mentre era a scuola. È stata la maestra, intorno alle 11:30, a chiamare la mamma che l’ha subito portata a casa. Le sue condizioni però sono peggiorate, con episodi di vomito e diarrea ed è stato necessario l’intervento del 118 che l’ha trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Bisceglie dove la bambina è arrivata in arresto cardiaco. Per lei sono state vane le manovre rianimatorie praticate dal personale medico.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-08T14:56:07+02:00