Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, il bike sharing finisce nel Tevere. Raggi: “Aiutateci a trovare i colpevoli”

"Stiamo chiedendo in rete a chiunque riconosca queste ragazze per identificarle e sanzionarle"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Abbiamo visto questo video delle oBike, ovviamente non ci sono targhe né altro, ma stiamo chiedendo in rete a chiunque riconosca queste ragazze per identificarle e sanzionarle”. Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, comentando un video circolato sui social network che mostrava una ragazza mentre gettava nel fiume Tevere una bici del sistema di bikesharing ‘oBike’.

“Ho pagato e non mi fanno usare la bici”, diceva nel video la ragazza prima di gettarla nel fiume.

L’episodio è avvenuto dopo che ‘GoBee.Bike’, l’altro gestore di bike sharing che aveva provato a offrire il servizio nella capitale, aveva rinunciato a causa degli eccessivi daneggiamenti subiti dai propri mezzi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»