Visco: Bankitalia dà conto operato; Ilva, 10mila assunzioni; Basta Bufale, campagna a scuola - DIRE.it

Politica

Visco: Bankitalia dà conto operato; Ilva, 10mila assunzioni; Basta Bufale, campagna a scuola


VISCO: BANKITALIA DA’ CONTO DEL SUO OPERATO

Il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco al suo primo intervento pubblico dopo la riconferma difende la Vigilanza di via Nazionale. “Sui comportamenti delle singole banche la supervisione è stata ferma e intensa”, dice partecipando alla giornata del risparmio. E aggiunge che Bankitalia non esitera’ a dar conto del suo operato alle Istituzioni e al Paese.

ILVA, L’AZIENDA CONFERMA 10MILA ASSUNZIONI

Conferma di 10.000 assunzioni e garanzie sul salario come richiesto dai sindacati. I rappresentanti di Arcelor Mittal aprono al confronto per il futuro dell’Ilva. Da parte dell’azienda subentrante c’e’ disponibilità a riconoscere la vecchia struttura salariale.

SICILIA AL VOTO, SCONTRO PD-M5S

Sale la tensione nella campagna elettorale per le regionali in Sicilia, in vista del voto di domenica. Il grillino Angelo Parisi minaccia su Twitter di “bruciare vivo” Ettore Rosato, autore della nuova legge elettorale. Insorge il Pd, a cominciare dal segretario Matteo Renzi. Parisi si scusa. E il candidato presidente Cancelleri lo conferma quale assessore in pectore.

TAJANI: E’ BERLUSCONI CANDIDATO PREMIER

“Grazie a Berlusconi per le belle parole, ma il candidato premier e’ lui”. Il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani si dice fiducioso che la Corte dei diritti si pronunci sulla ricandidabilita’ di Berlusconi prima che si formi il prossimo governo. “Io- dice Tajani a Radio Capital- resto in Europa”. Intanto la Procura di Firenze riapre il fascicolo sulle stragi del 1993. Berlusconi e’ indagato.

BASTA BUFALE, LA SCUOLA INSEGNA A RICONOSCERE BUGIE

Condividi solo notizie che hai verificato; usa gli strumenti internet per verificare le notizie; chiedi le fonti e le prove; chiedi aiuto a una persona esperta. Sono alcuni dei consigli contenuti nel decalogo ‘basta bufale’, il programma messo a punto dal ministero dell’Istruzione per insegnare come difendersi dalle notizie false che circolano sul web. “Vogliamo fornire ai ragazzi gli strumenti critici e tecnici- spiega la presidente della Camera Laura Boldrini- per diventare cacciatori di bufale, dei veri detective del web”.

31 ottobre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»