Rassegna stampa di Lunedì 26 Ottobre 2015 - DIRE.it

Rassegna stampa di Lunedì 26 Ottobre 2015

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Il piano di Marino per restare sindaco. Scontro con il Pd

Repubblica,prima. Netanyahu a occhi chiusi nel labirinto di Israele

Repubblica,p3. L’ira di Orfini. “Ma quale rivolta, balletto ridicolo, lo sfiduceremo. Sia chiaro che lui non si dimette per il caso scontrini che e’ quasi marginale ma per tutti gli altri errori. Io gli ho fatto da scudo umano. Ma ora basta, i nostri consiglieri sono tutti allineati e pronti a fare quel che serve

Repubblica,p4. Intervista a LUCIANO VIOLANTE. La politica attacca i pm ma li usa come riserva. Renzi? I suoi toni poco seri.

Repubblica,p6. Intervista a ENRICO ZANETTI, sottosegretario all’Economia: Orlandi si deve dimettere, governo con me. Non e’ il ministro, la politica fiscale non la fa lei. I suoi dirigenti facciano i concorsi

Repubblica,p13. La svolta di Tony Blair sull’Iraq. Io e Bush abbiamo sbagliato.

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Veleni e veline di un ministro. Giochi pericolosi al Viminale.

Giornale,p2. Davigo al convegno Anm. L’ultima delle toghe contro la corruzione. “Premiare gli spioni e creare agenti sotto copertura”

Giornale,p2. La direttiva del Cavaliere: alzare il grado di opposizione. Dopo i successi al vertice PPE di Madrid, Berlusconi si concentra sulla politica nazionale e da’ la linea: smontate le frottole di Renzi. L’idea di un partito strutturato in 3 macro aree

Giornale,p2. Il sindaco si allea agli antagonisti contro Fi e Lega. Tam tam in rete per boicottare il sit-in di centrodestra. E Merola: liberi di manifestare contro. La kermesse dell’8 novembre

Giornale,p3. Alfano tradisce un’altra volta. In Europa veleni su Berlusconi. Scorrettezza istituzionale del ministro: la portavoce chiama i giornali per dire che la Merkel non sopporta l’ex premier. Lo staff della cancelliera smentisce. La velina distorta. Gelido l’incontro tra Angela e Silvio, lei non voleva la foto insieme.

Giornale,p3. Fuga dalla Boldrini: lascia l’addetta stampa. ANNA MASERA molla dopo 2 anni a Montecitorio. Tornero’ a La Stampa.

Giornale,p4. Toh, il populista Renzi se la prende coi populisti. Omaggia il poeta Neruda, elogia il genio italico e condanna la politica che cade preda di spinte autoritarie. Il premier in Cile parla con toni autocelebrativi e cade nel ridicolo.

Giornale,p4. Contanti,pensioni e prima casa ecco le spine della Stabilita’. Ma arriva la firma di Mattarella. Da oggi la manovra e’ all’esame del Senato, dove il governo e’ sempre a rischio imboscata

Giornale,p6. “Vedrete, non vi deludero'”. Marino pensa di rimanere e va alla guerra col partito. Il sindaco dimissionario in piazza coi suoi fan promette di restare in sella.

Giornale,p6. Meloni e il Campidoglio: ci sono anch’io. La leader Fdi non si nasconde: una donna? Perche’ NO. Io voglio vincere. Scintille con Alemanno e Fini. Marchini e’ sempre in corsa

Giornale,p7. L’universita’ trasformata in sede Pd. Il rettore apre le porte a un convegno organizzato dai dem. In corridoio copie dell’Unita’ e manifesti del partito

Giornale,p8. Trionfa la destra antieuropeista. A casa i liberali filo-Bruxelles.

Giornale,p8. Euroflop sui migranti: rischio arrivi dall’Albania.

Giornale,p10. Intervista al cardinale Walter Kasper. Ostia ai divorziati se pentiti. E i gay non sono famiglia. L’alto prelato parla a chiusura del Sinodo, dove ha prevalso la sua linea progressista: faremo di tutto per salvare le coppie

Giornale,p19. BEATRICE LORENZIN. L’ex berlusconiana di ferro che aiuta gli amici di Renzi per incollarsi alla poltrona. Il ministro della Salute definiva GENIALE il Cavaliere ma lo ha mollato senza tanti complimenti. E si ingrazia il premier con le donazioni. C’e’ chi maligna che il cambio di rotta politico sia avvenuto per amore. Un gossip come quello sul 5 per mille

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Solo Renzi l’indeciso riesce a esser peggio di Marino tiramolla

Libero,prima. Esclusivo. La Casamonica pentetita: “ecco chi copre il clan”. Per la prima volta una crepa nell’omerta’ della famiglia che tiene in scacco Roma. “Imprendibili grazie a medici e politici a libro paga, prestanome e beni all’estero. Ho denunciato ma nessuno si muove, cosi ho chiamato Libero”

Libero,prima. Pansa intervista Pansa: devo tutto alla guerra. Il giornalista-scrittore si racconta

Libero,p3. Anche Casini si offre al premier ma sul carro c’e’ posto per pochi

Libero,p3. Il Papa ha perso. Ma lo scrivono solo i giornali stranieri.

Libero,p4. Le dieci cose da sapere sulle nuove multe del fisco. Dal 22 Ottobre e’ in vigore un nuovo sistema di calcolo per le sanzioni. Saranno ridotte se il ritardo non supera i 90 giorni e se non c’e’ malafede.

Libero,p8. Pansa intervista Pansa: “devo tutto alla guerra”. Da bambino vide il conflitto mondiale: orrendo ma fu una lezione: impari a non lamentarmi. Poi gli anni di piombo, Tangentopoli, la politica e infine l’addio alla sinistra: mi ha maledetto

Libero,p10. Intervista a OSCAR GIANNINO. Fregato da difetti congeniti un po’ come Berlusconi. Qualcuno a destra raccolga la mia eredita’, altrimenti Grillo si prendera’ un sacco di voti. E potrebbe davvero sfilare il governo a Renzi, a meno che….

Libero,p11. Intervista al consigliere economico del premier GUTGELD: la mia intelligence israeliana per fare fuori i vostri sprechi. I miei genitori sono sfuggiti da Hitler per un soffio. A Tel Aviv ero nel reparto “cervelloni” dell’esercito. Adesso tagliero’ le spese per Renzi.

Libero,p14. MAURO MELLINI, storico onorevole del Pd. Vi spiego due dittature: Pannella e i magistrati. Inseguiva l’applauso e sciolse il partito per appagare il suo ego. La malagiustizia: lo Stato e’ infarcito di norme, andiamo verso il governo delle toghe.

Libero,p15. Con lo ius soli subito un milione di nuovi italiani. Tante saranno le cittadinanze concesse nei primi 12 mesi della legge appena approvata. Diventermeo uno dei Paesi piu’ aperti d’Europa

Messaggero,prima. Marino tratta, lo stop di Renzi. Il sindaco alla piazza dei supporter: “voi mi chiedete di ripensarci, e io non vi deludero'”.

Messaggero,prima. MARIO AJELLO. Un regolamento di conti sulla pelle della capitale.

Messaggero,prima. Ministeri, sindacati, partiti, tutti i tagli della manovra.

Messaggero,prima. Omicidio stradale, si rischiano 18anni

Messaggero,p3. Pressing per vedere Renzi. Muro del Pd: deve lasciare.

Messaggero,p5. Ministeri, sindacati e partiti ecco tutti i tagli alle spese.

Messaggero,p17. Appalti TV, blitz della Finanza alla Rai. La Procura indaga su possibili mazzette pagate dall’imprenditore Biancifiori per ottenere contratti e forniture di spettacoli e fiction. Acquisiti 37 audit interni da cui emergerebbero anomalie. Indagini su proventi di regie mobili, gruppi elettrogeni e forse altri settori

MATTINO,p3. Alleanze, NCD attacca Berlusconi. Alfano: il Cav ormai tifa Forza Lega. Quagliariello avverte: non c’e’ spazio per i Moderati per Renzi. In Sicilia salta il progetto di intesa con Crocetta

MATTINO,p5. Intervista a GENNARO MIGLIORE: Marino come DE MAGISTRIS. Pensa a se stesso e non ai cittadini. Da Pisapia a Milano un’azione responsabile: i candidati sono pronti da luglio.

MATTINO,p8. Intervista a GUEGLIO: operazione Sophia al via. Sbarchi in calo dalla Libia. Ora possiamo intervenire contro i trafficanti. Il flusso. A settembre abbiamo registrato una diminuzione delle presenze in mare del 2%

MATTINO,p11. Giustizia, il governo: si al dialogo: si al dialogo con le toghe.

MATTINO,p21. Bassolino tesse la tela con la sinistra del Pd. Anche Speranza a Ercolano: primarie essenziali per evitare il partito della Nazione

STAMPA, prima. VLADIMIRO ZAGREBELSKY. La magistratura controlli il suo operato

STAMPA,p2. “Sinodo faticoso, ma dono di Dio”.

STAMPA,p4. Anm, Boschi va a mediare ma i magistrati attaccano. Il congresso delle toghe duro col ministro: rispettate la nostra autonomia.

STAMPA, p5. Assenteisti a Sanremo, la Procura accusa: impossibile che nessuno sapesse nulla. Come ci si poteva non accorgere che negli uffici c’era il deserto? Chi sapeva ha taciuto

STAMPA,p6. La Ue spaccata promette: accoglieremo 100mila migranti. Scontro con i Paesi balcanici al vertice di Bruxelles. Merkel nel mirino

STAMPA,p9. Manovra, toto-modifiche. Ma i margini sono stretti. Pressing dei governatori: piu’ risorse da destinare alla sanita’. Agli statali potrebbero essere offerti pensionamenti anticipati

STAMPA,p10. La piazza spontanea di Marino adesso imbarazza in Pd. Mobilitazione autoconvocata, il sindaco accarezza l’ipotesi di ritirare le dimissioni e andare in Aula. Ripensarci? Non vi deludero’

STAMPA,p15. Le scuse di Blair sull’Iraq. La guerra ha aiutato l’Isis. Ma non mi pento di aver cacciato Saddam

Corsera,prima. LUCREZIA REICHLIN. La ripresa non aspetta i governi.

Corsera,prima. Fisco,la rivolta dei dirigenti. Colloquio Orlandi-Padoan. La numero uno delle Entrate sotto assedio: resisto

Corsera, prima. Sala davanti a Del Debbio. Il sondaggio su Milano. Il gradimento sul possibile sindaco

Corsera, p9. Il Pd: in piazza erano pochi. Se resta sfiducia o via i consiglieri. Il Nazareno e l’ipotesi che partecipi alle primarie: nessuno intende intralciarlo.

Corsera, p10. Nando Pagnoncelli. Milano cerca il suo sindaco. Centrosinistra e centrodestra partono alla pari. Tra i possibili candidati Sala il piu’ gradito (anche alle primarie Pd) ma il 43% e’ incerto o si astiene

Corsera,p13. Spie e banane: cosi la Ddr si “capiva” dalle barzellette

Corsera,p11. Intervista al generale dei Gesuiti Nicolas: ora il Papa ha le mani libere. Scrivera’ presto il suo documento.

Corsera,p19. FIORENZA SARZANINI. Sanremo e 36 appalti sospetti. La Finanza prende i dossier Rai. Nelle carte in mano ai pm le tracce di tangenti e assunzioni pilotate

Qn,prima. Maro’, l’imbroglio delle rotte. Dalle carte emerge che gli indiani hanno corretto la posizione delle due barche

Qn,p2. Maro’, rotte manipolate dagli indiani. Accorciata la distanza tra le navi. Il trucco per giustificare gli spari sul fianco destro del peschereccio

Qn. Intervista a BRUNETTA: Cgil e sinistra complici. La legge c’e’, tacere fa comodo.

Unita’,prima. E ora tocca alle Regioni

Unita’,p4. Marino studia l’ultima mossa: ritiro dimissioni e verifica in aula.

Unita’. Intervista ad ACHILLE OCCHETTO: Berlinguer era piu’ avanti del Pci. Se il partito avesse accolto con piena consapevolezza la questione morale avrebbe avuto una funzione non marginale. Ma gran parte del gruppo dirigente di allora si oppone sostenendo che cosi ci saremmo isolati

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Marino “Che”. Davanti a 500 fans in Campidoglio il sindaco pensa al ritiro delle dimissioni. Va alla guerra col Pd e cita Guevara: “siamo realisti e vogliamo l’impossibile”.

IL TEMPO,prima. LUIGI BISIGNANI. CARROZZONE DI STATO. GUERRA FRA TRIBU’, ALLA RAI IN ATTESA DEL CICLONE RENZI E’ GUERRA TRA LE LOBBY. Agenti gay, mogli, figli famosi, orfani di Curzi. Tutti contro tutti. Spettro esuberi per le Allnews. E le tribu’ mandano lettere anonime. Carlo Paris ha mandato inutilmente 5 inviati a Firenze. Eminenza grigia Pippo Corigliano (Opus Dei) sussurra fictione vola in alto

IL TEMPO,prima. MELONI BOCCIA ALEMANNO “cattivo sindaco”. Scintille a destra

IL TEMPO,prima. Scissioni a sinistra. Il nuovo partito di VENDOLA SPACCA IL PD

IL TEMPO,p6. “A Bologna con Silvio per liberare l’Italia”. SALVINI conferma la presenza del Cav l’8 novembre. Ma Fi non e’ convinta. Tra le iniziative: benzina a prezzo reale, senza le tasse per Etiopia e Vajont. I dubbi di Toti (Fi). Sara’ una kermesse di coalizione solo con il confronto con la Lega. La Kermesse. A Bologna per sbloccare l’economia del Paese

IL TEMPO,p6. Il PPE? Mai con radicali, estremisti e antieuropei. La linea non cambia dopo il congresso dei Popolari a Madrid

IL TEMPO,p6. Casini e Quagliariello litigano per i moderati. L’ex segretario Udc apre a Renzi. Il senatore NCD non ci sta.

IL TEMPO,p7. Ancora scissioni nel Pd. Verso Vendola. Il nuovo soggetto nascera’ l’anno prossimo e si chiamera’ A Sinistra o Sinistra Italiana. D’Attore, Galli, Monaco e altri 4 deputati pronti a lasciare il Nazareno dialogano con Sel

IL TEMPO,p7. Chi investe e uccide guidando ubriaco rischia 12anni di carcere. Oggi la riforma arriva in Aula alla Camera. Il testo gia’ approvato al Senato. Previsto anche il raddoppio dei termini di prescrizione

IL TEMPO,p8. Intervista al presidente di FEDERMANAGER CUZZILLA: uscite flessibili e incentivi alle imprese. Sgravi fiscali per favorire la staffetta generazionale con i prepensionamenti. Favorevoli ad anticipare di 4anni l’esodo con penalizzazioni

IL TEMPO,p8. Sindacati di polizia all’attacco. Pronti a mobilitarsi sul contratto. Nella manovre poche risorse

IL TEMPO,p8. Maroni: Renzi aumenta le tasse di 12miliardi. Toti (Fi): il governo fa il gioco delle tre carte. Dice di abbassare il fiscoe. Fa pagare il conto a tutti

IL TEMPO,p9. La spesa per i migranti e’ triplicata. L’emergenza profughi costa. Da 1,3 miliardi del 2011-2013 si e’ arrivati a 3,3. Con questi ritmi di crescita nel 2016 serviranno circa 4 miliardi

IL TEMPO,p11. Apertura ai divorziati. Sconcerto e confusione. Si rischia disparita’ di trattamento tra i fedeli. Sulla dottrina del matrimonio nessuna spaccatura

IL TEMPO,p11. Il Papa: “Oggi e’ tempo di misericordia”

IL TEMPO,p12. Posti di lavoro in vendita alla Farnesina. 4 anni di reclusione piu’multa a due dipendenti degli Esteri. Promettevano un’occupazione al Ministero e intascavano il compenso

IL TEMPO,p13. Falsi video dell’Is per reclutare bimbi. Gli 007 tedeschi: “una bufala il filmato che mostra un ragazzino uccidere due spie”. A Raqqa, roccaforte del Califfato, il piu’ grande campo di addestramento per minori

26 ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»