AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE TG Sanità

Vaccini, Lorenzin apre a modifiche; Italia, emergenza morbillo; 6.840 diagnosi tumore rene per caso


Dalla corte di giustizia europea, che con una sentenza ha decretato la non indispensabilità della certezza scientifica per provare che una malattia sia stata causata da un vaccino, ai 258 emendamenti presentati in Commissione sanità al Senato sul decreto legge che rende obbligatori i vaccini a scuola; dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, che si dice “aperta” alle proposte di modifica sul decreto vaccini, purché “non se ne snaturi il testo”, al bambino leucemico di 6 anni morto a Monza per complicanze polmonari e cerebrali da morbillo; dall’Organizzazione mondiale della Sanità che fa sapere che il 43% dei casi di morbillo in Europa si è verificato in Italia, alle 6.840 diagnosi di tumore al rene effettuate ogni anno ‘per caso’; dall’Associazione italiana di Fisioterapisti che in merito al ddl Lorenzin dichiara che “serve il rispetto delle norme in vigore, altrimenti c’è il rischio che giudichi la magistratura”, fino al 39esimo Congresso nazionale della Sie da cui è emerso che almeno un italiano su 2 ha problemi endocrinologici.

Ecco le principali notizie contenute nel nostro TG Sanità.

Buona visione!

26 giugno 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram