Regione, la presidente Marini sulla scomparsa di Gino Bagaglini - DIRE.it

Umbria

Regione, la presidente Marini sulla scomparsa di Gino Bagaglini

MARINIPERUGIA – La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, appresa la notizia della scomparsa di Gino Bagliani, ex sindaco di Spello, ha voluto esprimere alla sua famiglia il personale cordoglio e quello della Giunta regionale.
Gino Bagliani, sindaco della cittadina umbra per tre legislature, dal 1980 al 1995, “ha segnato profondamente – ricorda la presidente Marini – la rinnovata identità di Spello, che in quegli anni ha vissuto una profonda trasformazione. Soprattutto fu la sua forte consapevolezza delle straordinarie potenzialità turistiche e culturali della città a spingerlo ad investire ogni forza per renderla attrattiva e vocata al turismo, tanto da renderla un vero e proprio modello, poi imitato da molti altri piccoli centri della regione”.
“Nasce così – prosegue Marini – la manifestazione ‘Incontri per le strade’, ancora oggi uno degli eventi più apprezzati in Umbria che vede protagoniste la musica, l’arte, la narrativa e il teatro, che ebbe tra i primi protagonisti il grande artista Emilio Greco che si legherà poi a Spello, tanto da spingerlo a donare alla città di Spello una cospicua collezione di opere, oggi patrimonio dell’amministrazione comunale”.
Con Gino Bagliani – conclude – scompare una personalità che ha svolto la sua attività politica ed amministrativa con straordinaria passione, onestà e rigore, interpretando la sua funzione nell’esclusivo interesse generale e della collettività”.

26 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»