AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE abruzzo

Trasporti. D’Alfonso: “In Abruzzo, nuovi treni ‘Swing’ per migliorare i servizi”

d'alfonsoL’AQUILA – Cambia volto il servizio ferroviario sulla tratta Sulmona-L’Aquila. Il vecchio Al-668 lascia il posto al nuovo Swing, treno diesel di ultima generazione destinato a scrivere un’altra pagina importante del trasporto su ferro in Abruzzo. Questa mattina l’amministratore delegato di Trenitalia, Barbara Morgante, ha consegnato alla Regione Abruzzo i primi due Swing, in totale sono quattro quelli previsti in attività sulla linea, che da domani inizieranno il servizio sulla Sulmona-L’Aquila. A riceverli c’erano il presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, il consigliere delegato Camillo d’Alessandro, il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente e il presidente della Provincia, Antonio De Crescentiis.

Di “giornata importante” ha parlato il presidente Luciano D’Alfonso, “perché è un fatto che con i nuovi treni miglioriamo la condizione di raggiungimento di luoghi che sono d’interesse in Abruzzo. Ma soprattutto – ha aggiunto D’Alfonso- ci troviamo di fronte al miglioramento di un servizio che tocca direttamente centinaia e centinaia di lavoratori e studenti“.

La consegna dei nuovi Swing ha permesso al presidente della Giunta regionale di tornare sul concetto “di centralità del trasporto su ferro per lo sviluppo dell’Abruzzo” e sull’importante progetto che “vuole ridurre i tempi di percorrenza tra L’Aquila e Pescara con la rimodulazione del tracciato ferroviario all’altezza di Pratola”. Un’idea che D’Alfonso e D’Alessandro hanno ribadito di fronte all’Ad di Trenitalia Barbara Morgante e che è stata calata come realtà progettuale nel Masterplan Abruzzo.

Accanto al potenziamento del ferro, D’Alfonso ha poi annunciato “un’azione parallela di nuova progettazione per il potenziamento del collegamento viario L’Aquila-Pescara nel tratto della statale 17 tra Barisciano e Bussi, nell’ottica di quella strategia di ‘avvicinamento dell’Abruzzo'”. L’Ad di Trenitalia ha confermato che gli Swing che circoleranno entro febbraio sulla Sulmona-L’Aquila saranno quattro che si vanno ad aggiungere ai quattro Jazz che da dicembre viaggiano sulla linea adriatica, “a completamento degli investimenti in capo a Trenitalia previsti dal contratto di servizio con la Regione Abruzzo”.

Lungo circa 55 metri, lo Swing, di fabbricazione polacca, ha 159 posti a sedere e in piedi ha una capienza massima di oltre 300 passeggeri. Ha quattro motori, può raggiungere i 130 chilometri orari, ha un controllo interno di videosorveglianza, può avere connettività wi-fi, l’illuminazione interna è a led e ogni posto è dotato di una presa di corrente. Il primo treno partirà domani da Sulmona alle ore 6:17, il secondo, sempre da Sulmona, alle 6:49.

26 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988