Ecco chi sono i parlamentari eletti nella circoscrizione Estero

ROMA – Dalle circoscrizioni estere approdano al Parlamento italiano 12 deputati e 6 senatori. La pattuglia è composta da 7 parlamentari Pd, 5 del centrodestra (3 di Forza Italia e 2 leghisti), 2 rispettivamente della Unione Sudamericana Emigrati Italiani  (Usei) e del Movimento Associativo Italiani all’Estero, 1  deputato è eletto dal Movimento Cinque Stelle, uno dalla lista di Emma Bonino + Europa.

CAMERA:

  • PD:

MASSIMO UNGARO, 30 anni, ha vissuto gran parte della sua vita a Londra dove si è trasferito da Pisa nel 2005. Durante gli studi universitari alla London School of Economics and Political Science ha rilanciato l’associazione degli studenti italiani, la LSE Italian Society. Dal 2009 si occupa di investimenti nei paesi in via di sviluppo.

ANGELA SCHIRÒ, nata a Gernsbach (nel Baden-Württemberg) nel 1985, figlia di immigrati italiani, iscritta all’AIRE e residente a Karlsruhe, è insegnante di lingue, educazione civica e storia in una scuola superiore pubblica a Pforzheim.

FAUSTO GUILHERME LONGO, 65 anni,  nato ad Amparo (Brasile) è architetto e urbanista, membro del Partito Socialista Italiano, è stato senatore nella scorsa legislatura.

FRANCESCA LA MARCA, nata nel 1975 a Toronto, in Canada, insegnante, è al terzo mandato alla Camera.

NICOLA CARÈ, nato in Calabria e cresciuto in Germania e poi a Roma, è segretario generale della Camera di commercio italiana di Sydney.

  • +EUROPA:

ALESSANDRO FUSACCHIA, nato a Rieti 39 anni fa, ha vissuto a Gorizia, Parigi, Ginevra, Bruges, Firenze, Roma, Bruxelles. Lavora come consigliere strategico per la divisione Education di H-Farm, è stato capo di gabinetto del MIUR con Stefania Giannini.

  • LEGA:    

SIMONE BILLI, nato  nel 1976 a Firenze, laurea in ingegneria meccanica, risiede in Svizzera, a Zurigo, dove lavora in una multinazionale nel settore Energetico come Intellectual Property leader.

LUÍS ROBERTO DI SAN MARTINO-LORENZATO, 47 anni originario di Ivrea, avvocato e imprenditore, vive a Ribeirao Preto, in Brasile.
 

  • FI:

ANGELA ROSARIA NISSOLI detta Fucsia Fitzgerald, nata a Treviglio nel 1963, nel 2012 aderisce al MAIE e ne diventa coordinatrice nel New England, nel 2018 viene rieletta alla Camera come esponente di Forza Italia.

  • M5S:    

ELISA SIRAGUSA, 32 anni, nata a Milano, vive e lavora a Londra dal 2012, laureata in scienze statistiche ed economiche.

  • USEI:

EUGENIO SANGREGORIO, classe 1939, originario della provincia di Cosenza che lascia nel 1957 per emigrare in Argentina, fonda l’Usei, di cui è il presidente.

  • MAIE:

MARIO ALEJANDRO BORGHESE, classe ’81, nato a Córdoba, città in cui vive tutt’oggi,  è laureato in Medicina e Chirurgia ed esercita la professione di medico. È segretario della Società Cattolica Popolare Italiana a Córdoba e deputato uscente.

SENATO:

  • PD:

LAURA GARAVINI, nata a Vignola (Modena) nel 1966,  laureata in Scienze politiche presso l’Università di Bologna, ha lavorato in iniziative mirate all’integrazione dei migranti in Germania.

FRANCESCO GIACOBBE, 59 anni originario di Catania, è emigrato in Australia nel 1982, laureato in Economia e Commercio, nel 2013 viene eletto senatore nelle fila del Pd.

  • FORZA ITALIA:    

RAFFAELE FANTETTI, nato a Roma nel 1966, vive a Londra, ha 25 anni di esperienze di lavoro a Londra, Roma, Parigi, Bruxelles, Ginevra e Washington DC, è al suo secondo mandato come senatore.

FRANCESCA ALDERISI, nata a Treviso nel 1968, è una conduttrice televisiva e politica , è stata insignita dell’Onorificenza di Cavaliere della Repubblica Italiana per il suo impegno a favore della comunità italiana all’estero.

  • MAIE:

RICARDO ANTONIO MERLO, nato a Buenos Aires nel 1962, è fondatore e leader del Movimento Associativo Italiani all’Estero, è già stato deputato.

  • USEI:    

ADRIANO CARIO, vive in Argentina e dal 2017 è presidente del Centro calabrese di Buenos Aires.

22 Mar 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»