M5s, vertice blindato e comizio a Nettuno. Di Maio: "Montatura" - DIRE.it

Politica

M5s, vertice blindato e comizio a Nettuno. Di Maio: “Montatura”

m5s

ROMA – I Cinque stelle a Nettuno per rilanciare l’amministrazione di Roma Capitale. Un vertice blindato in una struttura lungo la strada che porta alla città del baseball: Beppe Grillo e il direttorio hanno scelto la formula della riunione a porte chiuse, seguita da comizio finale nella cittadina laziale, per mettere ordine lungo la direttrice M5s-Campidoglio. Atteso a Roma, ieri sera Grillo ha disdetto la prenotazione in un albergo della capitale e ha dirottato i suoi in una struttura in aperta campagna a pochi chilometri da Nettuno, la cittadina che prende il nome dall’antica divinità romana. Con Grillo sono riuniti tutti i membri del direttorio.

Si tratta di un ritorno alle origini, visto che la prima riunione dei neoeletti M5s si tenne in un agriturismo. Al momento non partecipa alla riunione la sindaca Raggi, anche se, a quanto si apprende, questa mattina c’è stato un confronto tra il direttorio e il vicesindaco di Roma Daniele Frongia. Dopo la riunione il direttorio e Grillo si sposteranno a Nettuno. Lì, ha annunciato Luigi Di Maio su facebook, sarà fatta chiarezza sulla situazione che interessa il Campidoglio.

di Alfonso Raimo, giornalista professionista

B. Grillo

DI MAIO: “STASERA SARO’ A NETTUNO, VERITA’ CI RENDERA’ PIU’ FORTI”

Stasera ci vediamo in piazza a Nettuno per l’ultima tappa del tour Costituzione Coast to Coast con Alessandro Di Battista (tour che ha visto la partecipazione di migliaia di cittadini. Guarda caso, è stato oscurato dai media, ma questa è un’altra storia). Ci guarderemo negli occhi, vi racconterò i fatti e ci parleremo senza intermediari“, scrive su facebook Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera e membro del direttorio 5 stelle, che aggiunge: “La verità e l’umiltà ci renderà più forti di prima. Il dialogo con le persone oneste porta avanti questo progetto. Non ci fermano. A stasera”.

DI MAIO: “CASO MONTATO DA PARTITI E STAMPA”

“Il sistema dei partiti e dell’informazione legata ad essi ha montato un caso incredibile che tocca a noi smontare in un minuto. E oggi lo sta montando anche su di me”, scrive ancora su facebook Di Maio.

DI MAIO: “ACCOZZAGLIA DI INCIUCI, GOSSIP E SCORRETTEZZE”

“Io voglio dire alcune cose. Non ai media, ma ai cittadini, alla comunità del Movimento 5 Stelle, a tutti coloro che credono in questo Paese. Ci sono tante persone che, in questa accozzaglia di inciuci, gossip e scorrettezze non ci stanno capendo più nulla e vogliono risposte”, aggiunge Di Maio sulla sua pagina facebook.

LEGGI ANCHE:

7 settembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»