Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 16 dicembre 2020

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COVID, A SPALLANZANI INAUGURATI 20 NUOVI POSTI TERAPIA INTENSIVA

Sono stati inaugurati questa mattina dall’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, i nuovi container posti letto per la terapia intensiva all’Istituto Spallanzani di Roma. In tutto 20 nuovi posti – che si aggiungono ai 71 già presenti – realizzati grazie a una donazione di 4 milioni di euro della Banca d’Italia. “Ci stiamo attrezzando per un’ipotesi di terza ondata- ha spiegato D’Amato- Il nostro compito è quello di essere pronti”. L’assessore si è poi detto d’accordo “a una zona rossa estesa in tutta Italia durante le festività, per non pregiudicare i risultati fin qui raggiunti”.

ISTAT: A ROMA AUMENTA LA POPOLAZIONE GRAZIE AGLI STRANIERI

A Roma vivono 2 milioni e 808mila abitanti, in lieve aumento di circa 200mila persone rispetto a dieci anni fa. Lo rileva l’Istat nel rapporto sul Censimento della popolazione riferito ai dati del 2018 e 2019. A contribuire all’aumento seppur lieve dei residenti è la componente di cittadini stranieri, che sono circa 347mila, contro i 224mila censiti nel 2011. Oltre la metà proviene dall’Europa, a seguire i Paesi dell’Asia. Per quanto riguarda l’occupazione, sale leggermente la quota di lavoratori e cresce il numero di studenti, passati da 199mila a 205mila circa. In calo, però, il livello di istruzione e di titoli di studio.

RIFIUTI, LEMMETTI: 256 MLN PER RIMETTERE IN SICUREZZA AMA

Duecentocinquantasei milioni di euro per salvare Ama. È l’iniezione di soldi che il Campidoglio ha messo in campo per l’azienda municipalizzata dei rifiuti, che ha approvato i bilanci 2017, 2018 e 2019 di cui i primi due in perdita per quasi 240 milioni. L’assessore comunale al Bilancio, Gianni Lemmetti, ha spiegato oggi in commissione congiunta Bilancio-Ambiente che “il totale dell’operazione messa in piedi dal Campidoglio è di 50 milioni, più 106 milioni per la riformazione del patrimonio e un ulteriore incremento di capitale sociale per altri 100 milioni. Così’ riportiamo in sicurezza la situazione patrimoniale”.

PARTE ‘LIBRO SOSPESO’ DEL I MUNICIPIO, ALFONSI DONA NEMIROVSKY

Un ‘libro sospeso’ per chi vuole leggere ma non può acquistare nemmeno un volume a causa delle difficoltà economiche, in questo Natale che arriva in piena pandemia. E’ l’iniziativa che il I Municipio di Roma ha rilanciato attraverso un primo simbolico acquisto di un libro di Irene Nemirovsky da parte della presidente Sabrina Alfonsi, questa mattina alla libreria ‘Il Seme’ in zona Prati. “Noi pensiamo che non basta dare una mano con il cibo, serve anche nutrire l’anima e la cultura” ha commentato Alfonsi. Diverse le librerie del centro che aderiscono. Chiunque può acquistare un libro e lasciarlo a disposizione così come avviene con la ‘spesa sospesa’.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»