NEWS:

Il Tar sospende l’abbattimento degli orsi Jj4 e Mj5

La Lav: "Concrete le possibilità di trasferirli"

Pubblicato:26-05-2023 11:48
Ultimo aggiornamento:26-05-2023 11:57
Autore:

orso-orsi
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Non saranno uccisi gli orsi Jj4 e Mj5: lo ha deciso il Tar di Trento. La scelta del Tribunale amministrativo, chiamato a pronunciarsi sulla sorte dei due orsi ritenuti problematici, è quella, dunque, di sospendere l’ordinanza di abbattimento emanata dalla Provincia.

LEGGI ANCHE: Lega choc in Valle d’Aosta: “Incidente mortale con l’orso? Lo auguro a qualche ambientalista”

La notizia è stata divulgata dalla Lav, lega anti vivisezione: “La vita degli orsi JJ4 e Mj5 per ora è salva- scrivono gli attivisti dell’associazione-. Le possibilità di trasferirli sono concrete e reali e depositeremo il progetto per portare in salvo gli animali in un rifugio sicuro che sosterremo a nostre spese“.


L’ORSA JJ4 E LA MORTE DI ANDREA PAPI

L’orsa Jj4 è rinchiusa nel centro faunistico di Casteller, dopo che, lo scorso 5 aprile, ha aggredito e ucciso il runner Andrea Papi, 26 anni. Non era la prima volta che l’orsa aggrediva un uomo: riportano le cronache che due cacciatori vennero sorpresi da Jj4 alle pendici del monte Pellar nel giugno del 2020.

LEGGI ANCHE: Orsa Jj4, tutto quello che c’è da sapere

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy