hamburger menu

Emilia Vitulano

Un po' di radio, pochissima tv (tutte locali) e poi dal 1995 tantissima Dire, la mia seconda casa. Dopo essermi occupata soprattutto di politica e giudiziaria, ora sono caposervizio. Fare la giornalista è sempre stato il mio sogno e lo considero ancora il mestiere più bello del mondo. Amo il cinema e il teatro, il tennis e il calcio (nella mia prossima vita farò la giornalista sportiva). Ma amo soprattutto la mia carlina, Cleo. Non vado mai da nessuna parte senza avere nella borsa un libro. Ho un debole per il mare e per l'ironia. La mia citazione preferita è "Un giorno riderò di tutto questo"
e.vitulano@agenziadire.com