Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

La Regione Valle d’Aosta lancia una call per i progetti di Servizio civile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(DIRE – Notiziario Sanità e Politiche sociali) Aosta, 31 ott. – L’assessorato all’Istruzione della Valle d’Aosta ha lanciato una call per gli enti del Terzo settore accreditati al Servizio civile nazionale o all’albo regionale di Servizio civile, chiamati ad avanzare delle proposte di evento per il Servizio civile regionale “6 mesi per gli altri”. L’iniziativa permetterà ad otto giovani valdostani tra i 18 e i 28 anni di vivere “un’esperienza significativa per la loro crescita di cittadini- sottolinea l’assessore regionale all’Istruzione Luciano Caveri- aumentando così la consapevolezza del valore rappresentato dalle rispettive azioni solidali e di mutuo aiuto volontario, soprattutto in un periodo così difficile come quello in cui viviamo”.

I sei mesi di Servizio civile si svolgeranno dal 15 gennaio al 15 luglio 2022. Qualora l’aggravarsi della situazione emergenziale “non dovesse consentire il regolare svolgimento dell’iniziativa”, sottolinea la Regione in una nota, l’assessorato “verificherà la possibilità di prevedere un nuovo periodo per la sua realizzazione”.


I progetti a cura degli enti interessati dovranno pervenire entro le 17 del prossimo 22 novembre agli uffici dell’assessorato all’Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate, secondo le modalità indicate sul sito della Regione alla voce “Servizio civile” o sul portale web “QuiJeunes Vda”. Dopo l’approvazione delle proposte pervenute e l’individuazione dei posti da assegnare, spetterà ai rispettivi enti del Terzo settore proponenti dare massima diffusione alle informazioni inerenti l’apertura e la chiusura dei termini e le modalità per la presentazione delle candidature da parte dei giovani aspiranti volontari.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»