Cinema, addio a Sean Connery: lo storico James Bond morto all’età di 90 anni

Da tempo malato di Alzheimer, era stato nominato 'Sir' dalla Regina Elisabetta nel 2000
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

MILANO – Sir Sean Connery è morto oggi, all’età di 90 anni. La notizia e’ stata diffusa dalla famiglia, come riporta la BBC.

L’attore nato a Edimburgo, in Scozia, aveva raggiunto il successo dopo essere stato il primo attore ad aver portato il personaggio di James Bond sul grande schermo. Un ruolo iconico, ricoperto in ben sette film dello ‘spy thriller’ ispirato dall’opera di Ian Fleming.

La carriera da attore di Sean Connery ha ricevuto numerosi riconoscimenti, inclusi un Oscar come miglior attore non protagonista per l’interpretazione nel film ‘Gli Intoccabili’ del 1987, due premi Bafta e tre Golden Globes. Tra gli altri successi della sua carriera, il film ‘Caccia a ottobre rosso’ e ‘Indiana Jones e l’ultima crociata’.

Nel 2000 la regina Elisabetta gli ha conferito la nomina di ‘Sir’. Da tempo lontano dagli schermi a causa dell’Alzheimer, lo scorso 25 agosto aveva festeggiato i suoi 90 anni.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

31 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»