Taranto, trenta milioni di euro per comuni area crisi ed Ex-Ilva

I fondi saranno nella disponibilità dei comuni interessati e in dotazione dei commissari dello stabilimento in amministrazione straordinaria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “C’è un’ottima notizia per Taranto ed alcuni Comuni della sua provincia che rientrano nell’area di crisi.

Il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, ha firmato il decreto che riguarda il bando per la manifestazione d’interesse alla redazione dei progetti per le comunità del capoluogo ionico, di Statte, di Massafra, di Crispiano e di Montemesola sbloccando ben 30 milioni di euro“.

A darne notizia sono i parlamentari del M5S Rosalba De Giorgi, Alessandra Ermellino, Giampaolo Cassese e Giovanni Vianello, i quali ricordano anche come siano “state accolte le richieste finalizzate a far sì che le risorse venissero gestite attraverso criteri trasparenti, come possono essere quelli dettati da un bando. I fondi saranno nella disponibilità dei Comuni interessati e rientreranno nella dotazione dei commissari dell’Ilva in Amministrazione straordinaria”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»