Regionali Puglia, Scalfarotto: “Emiliano incompatibile con la sinistra riformista”

"È stata scelta pd di ricandidarlo a comportare che saremmo andati soli"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(DIRE) Bari, 31 ago. – “Quando si fa una coalizione tra diversi e’ necessario che chi la guida sia capace di fare una sintesi. Ed Emiliano e’ incompatibile con una posizione di sinistra riformista”. Lo dichiara in una intervista rilasciata al quotidiano ‘La Stampa’ Ivan Scalfarotto, candidato presidente della Regione Puglia per Italia viva, +Europa e Azione.

Emiliano “e’ il primo che ha teorizzato l’alleanza strategica tra Pd e 5 stelle. Oggi chiede ai loro elettori il voto disgiunto e ha annunciato che se vincera’ li fara’ entrare in maggioranza. È stata la scelta del Pd di ricandidarlo a comportare che saremmo andati soli”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

31 Agosto 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»