Governo Pd-M5s, vertice con Conte. Delrio: “Fatti passi avanti”

Nella mattina di sabato il presidente del Consiglio incaricato era salito al Colle per conferire con il Capo dello Stato, Sergio Mattarella
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – La nascita del Governo giallorosso Pd-M5s è travagliata. Così tanto da spingere il presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte, a recarsi in mattinata al Quirinale per un colloquio con il Capo dello Stato, Sergio Mattarella. 

LEGGI ANCHE Governo giallorosso in bilico, vertice a Palazzo Chigi: Conte al lavoro per programma condiviso Pd-M5S

Nella tarda mattinata le delegazioni di M5S e Pd sono poi arrivate a palazzo Chigi per l’incontro con Giuseppe Conte. Al vertice partecipano i capigruppo, per i dem Delrio e Marcucci, per il Movimento Cinque Stelle Patuanelli e D’Uva. 

“Abbiamo fatto ulteriori passi avanti, adesso il presidente si incaricherà di fare una sintesi quasi definitiva del lavoro di oggi”. Lo afferma il capogruppo Pd alla Camera, Graziando Delrio, al termine dell’incontro con la delegazione M5S e il premier incaricato Giuseppe Conte a palazzo Chigi. Il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci osserva che dal punto di vista politico “c’è bisogno di un chiarimento. Noi ci aspettiamo che avvenga da qui a breve, sul tavolo di oggi c’erano le questioni programmatiche”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

31 Agosto 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»