Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Migranti, Giorgetti: “Sui 500 mila rimpatri Salvini l’ha sparata grossa”

"L'opposizione non esiste, facciamo tutto noi: Governo e opposizione", dice Giorgetti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Salvini in campagna elettorale aveva parlato di “500 mila rimpatri” di clandestini. “L’ha sparata grossa, ora l’importante è che non ne arrivino più“. Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, intervistato da Peter Gomez alla festa de Il Fatto quotidiano.

“TRIA, DI MAIO E SALVINI? A SETTEMBRE VERTICE E SOLUZIONE”

Tria, Salvini e Di Maio: “L’unico problema per metterli d’accordo è trovarli insieme. Uno sta in Cina, l’altro in diretta Facebook. Quando riesci a trovare un giorno per chiuderli un’ora in una stanza con il presidente Conte l’esperienza dice che le soluzioni si trovano. A settembre hanno finito di fare i loro giri e troveremo le soluzioni“dice ancora Giorgetti alla festa de ‘Il Fatto quotidiano’.

“PD E FI INESISTENTI, NOI FACCIAMO GOVERNO E OPPOSIZIONE”

“Pd e Forza Italia non riescono a portare avanti idee di nessun tipo, l’opposizione non esiste. Facciamo tutto noi: il governo e l’opposizione. Ogni tanto litighiamo per dare soddisfazione alla gente”. Cosi’ il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, alla festa de Il Fatto quotidiano.

“PM VOLEVA INDAGARE SALVINI E LUI CONTENTO”

Sulla Diciotti “a me sembrava che il magistrato voleva a tutti costi indagare Salvini e a Salvini non dispiacesse, è andata così e sono contenti entrambi“, dice Giorgetti intervistato da Peter Gomez alla festa de Il Fatto quotidiano.

Leggi anche:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»