Migranti, Renzi:”L’Italia ha dei limiti, Ue agevoli rimpatri”

"Non è pensabile poter accogliere tutti coloro che non hanno diritto"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Credits Antonio FraioliROMA – “In questi ultimi giorni c’è stato un incremento significativo di arrivi” di migranti e “tutti insieme dobbiamo lavorare a livello europeo per affermare il principio che l’Europa deve procedere ai rimpatri di coloro che non hanno diritto”. Lo dice il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, durante la conferenza stampa a Maranello, al termine del vertice bilaterale Italia-Germania con Angela Merkel.

“E’ un compito- aggiunge Renzi- che l’Ue deve assolvere con piu’ determinazione di quanto fatto fino oggi. L’Italia continuerà a salvare vite umane ma ci sono dei limiti. Non è pensabile poter accogliere tutti coloro che non hanno diritto. I paesi Ue- conclude il presidente del Consiglio- devono agevolare il rimpatrio di coloro che non hanno diritto”.

LEGGI ANCHE

E il cane-poliziotto Leo dà la zampa ad Angela Merkel/FOTO

A Maranello iniziato il vertice bilaterale Renzi-Merkel/FOTO

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»