hamburger menu

Da Catania a Roma: il volo salvavita dell’Aeronautica Militare per un neonato di cinque mesi

Il piccolo, insieme alla mamma e a un'equipe medica, è stato trasportato a bordo di un Falcon 900 da Catania al 'Bambino Gesù' di Roma per le cure necessarie

31-07-2022 16:35
neonato
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Si è concluso intorno alle ore 14.15 il trasporto sanitario d’urgenza da Catania a Roma di un neonato di appena cinque mesi, in imminente pericolo di vita. La missione è stata effettuata con un Falcon900 da parte di un equipaggio del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare.

Il velivolo, uno degli assetti della Forza Armata pronti 24 ore su 24 per questo genere di necessità – spiega l’Aeronautica in un comunicato stampa – su ordine della Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea dell’Aeronautica Militare, è decollato dalla base del 31° Stormo di Ciampino ed ha raggiunto l’aeroporto di Catania.


Dopo aver imbarcato il piccolo paziente, la mamma ed un’equipe medica per l’assistenza sanitaria in volo, è decollato nuovamente alla volta di Roma. Il trasporto d’urgenza era stato richiesto dalla Prefettura di Messina, attivata dal Centro Cardiologico Pediatrico presso l’Ospedale San Vincenzo di Taormina (ME) a causa delle critiche condizioni di salute del neonato.

Dopo che il velivolo è atterrato a Ciampino, il piccolo paziente è stato immediatamente trasferito in ambulanza all’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” della Capitale per ricevere le urgenti cure necessarie.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-07-31T16:35:41+02:00

Ti potrebbe interessare: