VIDEO |Piemonte, Cirio: “Con nuovo regolamento Consiglio anche risparmi”

Il commento del governatore Cirio sulla riforma del regolamento di funzionamento del consiglio regionale
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

TORINO – “Questo cambio determinerebbe anche un risparmio: noi quando siamo lì siamo pagati e la struttura intorno costa. Se la facciamo funzionare meglio e riduciamo i tempi otteniamo anche un risparmio di tipo economico, oggi più che mai necessario”. Così il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio alla ‘Dire’, a margine della firma del protocollo con le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil sui temi della sanità, commenta la proposta del presidente Stefano Allasia (Lega) di rivedere il regolamento del consiglio regionale.

Tutto ciò che può snellire in termini amministrativi noi lo vogliamo adottare– prosegue Cirio-. Vogliamo meno burocrazia, ma questo non vuol dire non dare la possibilità a tutti di esprimersi. I cittadini ci chiedono efficienza ed efficacia. Nel rispetto della democrazia credo si possano trovare metodi migliori”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

31 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»