Giappone, allentate le restrizioni per il rientro dei residenti stranieri

Sarà possibile rientrare, a delle condizioni, dal prossimo 5 agosto
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

TOKYO – A partire dal 5 agosto il governo giapponese consentirà a uomini e donne d’affari stranieri e studenti con residenza in Giappone di rientrare nel Paese a determinate condizioni (in primis la presentazione del test negativo al virus effettuato nelle 72 ore precedenti la partenza per il Giappone e la auto-quarantena all’arrivo), secondo quanto diffuso in una nota ufficiale dal ministero degli esteri.

Attualmente, i residenti stranieri in Giappone non sono autorizzati a rientrare, come misura precauzionale per contenere la diffusione del covid-19, misura fortemente criticata in quanto prevede un diverso trattamento per i cittadini giapponesi all’estero, i quali invece possono rientrare nel paese a patto che si sottopongano ad auto-quarantena.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

31 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»