Renzi, al Senato ho i numeri per andare avanti

[caption id="attachment_6906" align="alignleft" width="300"] M. Renzi[/caption] Il voto di ieri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
M. Renzi
M. Renzi

Il voto di ieri sulla Rai “mi pare sia stato un segnale di natura politica, è ovvio”, con cui “una parte del Pd ha voluto approfittare di molte asssenze per dare un messaggio, ma il nostro obiettivo non è passare il tempo a dare messaggi ma risposte ai cittadini”. Lo premette il presidente del Consiglio Matteo Renzi, al termine del Cdm.

Poi, assicura: “Il Senato ha i numeri per andare avanti, le polemiche dovrebbero essree gestite dentro al gruppo del Pd e, a meno di voti di coscienza, a livello parlamentare uno dovebbe fare quello che viene deciso nel gruppo. Se vuol fare un altro modo, lo dica”. E ribadisce: “E’ un mesaggio politico he non ci preoccupa, un metodo poco rispettoso dell’idea di comunità che abbiamo ma non ci fa paura”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»