Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 31 maggio 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ENTRO MERCOLEDÌ UN ADULTO DEL LAZIO SU 2 SARÀ VACCINATO

Entro mercoledì un cittadino adulto del Lazio su due avrà ricevuto almeno una dose di vaccino. Lo ha annunciato l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato: “Ad oggi abbiamo somministrato la prima dose a oltre il 47% della popolazione adulta e circa il 22% che ha completato il percorso vaccinale”. L’assessore ha poi messo in guardia rispetto alla necessità di recuperare per il prossimo mese una quota di vaccini attualmente mancante: “Ad oggi abbiamo cognizione di arrivi di poco superiori a 1,7 milioni di dosi a fronte di fabbisogno di 1,9 milioni. C’è un gap che va colmato soprattutto per quanto riguarda Johnson&Johnson e Astrazeneca”.

COVID, D’AMATO: VERSO RIAPERTURE PER CONCERTI E DISCOTECHE

Si avvicina la riapertura di discoteche e concerti nel Lazio, anche al chiuso. “Basta avere la testa- ha detto l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato- Penso che organizzando le cose in maniera tecnicamente valida, con tamponi e vaccini come hanno fatto anche altri paesi, ad esempio in Spagna, non ci saranno particolari difficoltà”. E’ possibile che il via libera scatti il 30 giugno “ma- ha avvertito D’Amato- prima di creare aspettative, bisogna risolvere un problema più imminente: la mancanza di dosi”.

ROMA, NEO QUESTORE DELLA CIOPPA: ATTENZIONE A ZONE SOFFERENTI

“La Questura fornirà la massima attenzione alle zone che sono e appaiono essere in sofferenza, in accordo col Prefetto e i comandanti provinciali di Carabinieri e Guardia di Finanza”. Si è presentato con queste parole il neo questore di Roma, Mario Della Cioppa. In particolare, per quanto riguarda la zona di Ostia “è evidente che è necessario un intervento di sistema e analisi” ha aggiunto, soffermandosi anche sul tema della movida: “E’ in atto un’analisi per la rimodulazione dei dispositivi di controllo- ha continuato Della Cioppa- Il fenomeno è in evoluzione visto che davanti c’è uno scenario di riaperture”.

ROMA, DAL 7 GIUGNO PARTE STAGIONE ESTIVA DELLA CASA DEL JAZZ

Dal prossimo 7 giugno riparte con concerti e spettacoli la stagione estiva della Casa del Jazz di Roma. Alex Britti, Gegè Telesforo, Danilo Rea, Roberto Gatto e Tullio De Piscopo sono solo alcuni degli artisti che per i prossimi quattro mesi si alterneranno sul palco all’aperto nel parco di villa Osio. Tanti anche gli ospiti stranieri, tra cui Sarah Jane Morris, Dave Douglas e John Patitucci. “Ospiteremo oltre 80 concerti- ha detto l’amministratore delegato della Fondazione Musica per Roma, Daniele Pitteri- Possiamo dire con forza e convinzione che questa estate il jazz italiano ed europeo riparte dalla Casa del Jazz”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»