hamburger menu

Fedez dimesso dall’ospedale: “Si torna a vivere”

Il rapper è reduce da un intervento al San Raffaele di Milano per asportare un tumore neuroendocrino al pancreas

fedez dimesso

ROMA – Fedez ha lasciato il San Raffaele di Milano dove è stato operato qualche giorno fa per un tumore neuroendocrino al pancreas. Ai giornalisti che lo aspettavano all’uscita ha risposto: “Sto bene“. La notizia della fine del ricovero era circolata già nella serata di ieri. A dare notizia delle dimissioni è, però, stato lo stesso rapper che, sui social, ha pubblicato le foto scattate durante la sua permanenza e ha ringraziato lo staff medico che lo ha seguito dal giorno del ricovero. “Grazie a voi che mi avete letteralmente salvato la vita – si legge nel post pubblicato al rientro nel suo appartamento – che mi avete accompagnato e accudito in questi giorni che non sono stati semplici ma che dall’altra parte mi hanno restituito una nuova prospettiva della vita“.

Il rapper ha aggiunto: “Grazie al Prof. Falconi e a tutto il suo incredibile staff. Grazie a tutti gli infermieri e infermiere del reparto. E grazie a voi per la grande umanità e il supporto che mi avete dato. L’amore è la medicina più potente“.

LEGGI ANCHE: Fedez e il raro tumore al pancreas, l’esperta: “Così giovane richiede ulteriori indagini”

foto instagram fedez

La gioia, condivisa dalla moglie Chiara Ferragni in un altro post, è grande: “Si torna a casa, si torna a vivere”. E l’imprenditrice digitale gli ha fatto eco: “È stata dura ma siamo a casa. Grazie ai dottori, alle infermiere e allo staff del San Raffaele per averci sempre fatto sentire al sicuro e a casa, dandoci sempre speranza”. Il grazie maggiore è, però, “al mio meraviglioso marito per aver combattuto con forza ed essere stato così coraggioso per tutta la nostra famiglia”.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-03-31T18:43:56+02:00