Tg Lazio, edizione del 31 marzo 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COVID, FOCOLAIO NEL CARCERE FEMMINILE DI REBIBBIA: 40 POSITIVE

Un focolaio di Covid è scoppiato nel carcere femminile di Rebibbia. Quaranta detenute e tre agenti della Polizia Penitenziaria sono risultati positivi al virus. “Il numero evidenziato pare sia in crescita e considerata la grossa entità, potrebbero paradossalmente iniziare a mancare i posti in isolamento sanitario”, ha detto Aldo Di Giacomo, segretario generale del sindacato di Polizia Penitenziaria. Intanto, a Roma si continua a morire di Covid anche negli esercizi commerciali. Questa mattina si è spento il direttore di un supermercato a viale Marconi.

ROMA, REGIONE PREPARA ORDINANZA PER EVITARE EMERGENZA RIFIUTI

La Regione Lazio si prepara a mettere in campo un’ordinanza per evitare lo scoppio di un’emergenza igienico-sanitaria a Roma, causata dalle criticità sulla raccolta dei rifiuti. L’atto su cui si sta lavorando negli uffici di via Cristoforo Colombo dovrebbe prevedere diverse misure. Tra queste la possibilità per Ama di portare l’immondizia anche in altri impianti di trattamento, evitando così di lasciare in terra ogni giorno centinaia di tonnellate di pattume. La municipalizzata aveva chiesto un intervento urgente dell’ente presieduto da Nicola Zingaretti, in seguito alla chiusura della discarica di Roccasecca nel frusinate.

ASSUNZIONI IN CONSIGLIO LAZIO, PISANA PRONTA A INDAGINE INTERNA

Fare luce sulle oltre 20 assunzioni in Consiglio regionale del Lazio, “pescando” dalle graduatorie di un concorso bandito dal Comune di Allumiere. La Pisana è pronta a un’indagine interna sulla vicenda di cui hanno beneficiato persone vicine a consiglieri e ad alcuni partiti, in particolare Pd, M5S e Lega. Il presidente dell’Assemblea del Lazio, Mauro Buschini, ha proposto di affidare il dossier alla Commissione regionale di Controllo contabile, guidata dall’esponente di Fratelli d’Italia, Giancarlo Righini. Il partito di Giorgia Meloni ha però replicato chiedendo l’istituzione di una commissione di inchiesta.

CINEMA, ALL’ASTA ROLEX NINO MANFREDI: RICAVATO A EVENTI RICORDO

Sarà messo all’asta il Rolex Oyster Perpetual di Nino Manfredi, che il grande attore romano d’adozione acquistò il 27 dicembre 1958 per festeggiare la nascita del secondogenito Luca. “Da quel giorno lo indossò sempre, quasi fosse un portafortuna, lo toglieva solo per fare il bagno al mare”, ha ricordato Luca Manfredi, che impieghera’ il ricavato della vendita in una serie di iniziative in ricordo del padre, nell’anno del centenario della nascita. Il migliore offerente si aggiudicherà il prezioso orologio il prossimo 13 aprile a Milano, all’evento organizzato da Aste Bolaffi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»