Ritrovato a Gallipoli 36enne scomparso da Torino

lungomare gallipoli
Riconosciuto da una donna che aveva ascoltato l'appello a 'Chi l'ha visto?' e che ha chiamato la redazione del porgramma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Gli agenti di Gallipoli (Lecce) hanno rintracciato sul lungomare cittadino un giovane 36enne della provincia di Torino che dal mese di settembre aveva fatto perdere le proprie tracce. I genitori si erano anche rivolti alla trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?” e attraverso l’appello fatto in tv, una donna gallipolina l’ha riconosciuto e lo ha segnalato alla redazione del programma. I genitori, avvisati dalla redazione della trasmissione che nel frattempo aveva inviato un proprio giornalista per verificare la segnalazione, sono partiti da Torino e sono arrivati in Puglia. Con l’aiuto degli agenti l’uomo è stato rintracciato: era seduto su una panchina del Lungomare. Il giovane era stato derubato dei documenti e del cellulare mentre era in Germania, in un momento delicato della propria vita, aveva deciso di prendere vari treni senza raggiungere una meta precisa fino poi ad arrivare a Gallipoli.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»