Coronavirus, Ascierto nuovo ‘guerriero’ di Jorit per raccogliere fondi

L'ultima opera dello street artist napoletano è in vendita all'asta online e il ricavato sarà impiegato per finanziare la ricerca scientifica dell'istituto Pascale di Napoli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Lo street artist napoletano Jorit Agoch ha dipinto l’oncologo Paolo Ascierto, il primo che, in collaborazione con l’ospedale Cotugno, ha usato il farmaco anti artrite Tocilizumab su pazienti Covid. Il volto del medico è ritratto secondo lo stile dell’artista, con i visi di grandi personaggi segnati da strisce rosse per identificarli come ‘guerrieri‘.

L’ultima opera di Jorit è all’asta online su www.blindarte.com e il ricavato dalla vendita del dipinto sarà impiegato per finanziare la ricerca scientifica dell’istituto Pascale di Napoli con versamento diretto sul conto dedicato (IT86 I 03069 03568 10000 03000 08) e per sostenere gli ospedali della Lombardia (IT76 P030 6909 7901 0000 0300 089).
L’asta #ArtToStopCovid19 sarà aperta per tutto il periodo di emergenza.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»