Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

M5s, Arturo Scotto: “Cassimatis defenestrata perché non piace al capo” VIDEO

"E' stata inferta una ferita democratica alla libera scelta dei cittadini"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “E’ stata inferta una ferita democratica alla libera scelta dei cittadini che ha portato alla defenestrazione di una candidata perché non simpatica o non perfettamente aderente alla volontà del capo”. Così, all’agenzia DIRE, Arturo Scotto, deputato di Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista, sul caso delle “comunarie” M5S a Genova e dell’ex candidata sindaco, Marika Cassimatis, per cui lo stesso garante del Movimento Cinque Stelle Beppe Grillo e il deputato Alessandro Di Battista risultano indagati per diffamazione.


LEGGI ANCHE Grillo e Di Battista indagati per diffamazione contro la genovese Cassimatis

“Bisogna spiegare che significa la parola democrazia e farla intendere – dice – soprattutto a chi la rinfaccia tutti i giorni alle altre forze politiche senza riflettere su una modalità pericolosa, una sorta di stalinismo 2.0, che attraverso il blog condanna tutti gli altri e non riesce mai a fare autocritica”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»