Lavoro, Lolli domani a Chieti per vicenda Thales e ricerca

PESCARA - La vicenda occupazionale della Thales di Chieti ma anche la
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

lolli-00PESCARA – La vicenda occupazionale della Thales di Chieti ma anche la capacità del territorio di rafforzare e saper mantenere le eccellenze in materia di ricerca e sicurezza. È il tema dell’incontro pubblico che il vicepresidente della Giunta regionale dell’Abruzzo, Giovanni Lolli, terrà domani, 1 aprile, a Chieti. L’appuntamento è alle ore 15 presso la sala consiliare della Provincia di Chieti e il vicepresidente ha voluto accanto a sé le Università e i centri di ricerca abruzzesi.

   “La Regione Abruzzo – ha spiegato Lolli – ha intenzione di interrogarsi sul futuro della Ricerca sul territorio, alla luce anche della vicenda dello stabilimento Thales di Chieti a rischio chiusura nonostante il valore scientifico dell’azienda stessa. Abbiamo il dovere di affrontare il problema del depauperamento del tessuto industriale abruzzese che investe inevitabilmente anche le eccellenze. Per questo – conclude Lolli – l’appuntamento di domani è aperto al pubblico e a tutti quei lavoratori impegnati in vertenze occupazionali difficili”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»