Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Consultazioni, Autonomie: “Fare in fretta e dare incarico a Conte”

Autonomie Gianclaudio Bressa_consultazioni
"Riteniamo che questa sia la garanzia per una soluzione rapida e che possa dare continuità al lavoro portato avanti dal precedente governo"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Anche per la stima che riponiamo nel presidente Conte abbiamo dato l’indicazione non solo di fare in fretta ma di dare l’incarico per il nuovo Governo al presidente Giuseppe Conte”. Lo ha detto Claudio Bressa a nome del gruppo delle Autonomie del Senato al termine delle consultazioni alla Camera con il presidente della Camera Roberto Fico. Bressa ha aggiunto: “Abbiamo ribadito al presidente Fico la nostra indicazione” per “un incarico al presidente Conte” in quanto “riteniamo che questa sia la garanzia per una soluzione rapida e che possa dare continuità al lavoro portato avanti dal precedente governo, che noi riteniamo particolarmente soddisfacente”.

LEGGI ANCHE: Crimi: “Conte alla guida del Governo è indiscutibile”

Renzi: “Serve documento scritto, sì governo politico. Conte premier? Nomi dopo”

Consultazioni, Fornaro (Leu): “Leali con Conte, nessuno ponga veti”

Zingaretti: “Pd sarà leale e coerente, lo siano tutti”

AUTONOMIE: “CHIESTA ATTENZIONE PER MONTAGNA E MINORANZE”

“Abbiamo sottolineato una particolare esigenza di dare chiare indicazioni per una politica strutturale a favore della montagna. Abbiamo ricordato anche il problema specifico delle minoranze linguistiche riferibile alla legge elettorale, che deve fare in modo di poter garantire una rappresentanza alle minoranze linguistiche stesse”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»