Bologna saluta Kobe Bryant. E il Paladozza si illumina di giallo e viola

Durante la partita tra la Virtus e la Scavolini Pesaro sarà anche trasmesso uno speciale tributo a Bryant sul cubo-video al centro del campo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Nel fine settimana Bologna renderà ancora una volta omaggio a Kobe Bryant, la leggenda del basket Nba scomparso tragicamente con la figlia Gianna e altre sette persone in un incidente di elicottero lo scorso 26 gennaio a Los Angelese. Il PalaDozza, cuore di basket city e futura sede del Museo del basket italiano, domani dalle 18.30 sarà illuminato di giallo e viola, i colori dei Lakers, la squadra di Bryant, in occasione della partita tra la Virtus e la Scavolini Pesaro.

LEGGI ANCHE: FOTO | Tributo a Kobe Bryant a Bologna dal campetto ‘Fava’

L’iniziativa è stata voluta da Comune di Bologna e Bologna Welcome, che per ricordare il campione Nba realizzeranno anche una speciale vetrofania, visibile sulle vetrate di accesso al palazzetto dello sport. Durante la partita sarà anche trasmesso uno speciale tributo a Bryant sul cubo-video al centro del campo. Inoltre, sui pannelli dove di solito sono appese le maglie delle squadre in competizione, verranno aggiunte anche le due divise indossate da Kobe Bryant nei Los Angeles Lakers. E ancora, la partita di sabato vedrà un minuto di silenzio in campo, voluto dalla Federazione italiana pallacanestro, su iniziativa del presidente Gianni Petrucci.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Kobe Bryant e l’Italia, dall’infanzia al discorso degli Oscar

La Lega Basket di serie A, infine, onorerà la memoria di Kobe e di sua figlia Gianna con una vetrofania che sarà posizionata sui tabelloni dei canestri. L’immagine riporterà il nome di Bryant e i due numeri di maglia da lui indossati in carriera: l’8 e il 24. “Bologna Basket City non poteva non ricordare Kobe Bryant, una leggenda della pallacanestro che nella nostra regione ha trascorso alcuni dei suoi anni più felici- sottolinea Matteo Lepore, assessore allo Sport del Comune di Bologna- lo facciamo illuminando con i colori dei Los Angeles Lakers il PalaDozza, grande cuore dello sport nel centro cittadino che ospiterà anche il museo del basket. Vogliamo onorare un grande della pallacanestro, che ha saputo emozionare tantissimi appassionati di questo sport e non solo”.

Il presidente di Bologna Welcome, Celso De Scrilli, aggiunge: “Non appena ricevuta la notizia della scomparsa di Bryant, abbiamo deciso di onorarne la leggenda nella nostra città. Il PalaDozza è la casa dello sport nel cuore di Bologna, abbiamo pensato fosse il luogo ideale in cui celebrare questa leggenda dell’Nba”.

LEGGI ANCHE: “I got it”, la promessa della figlia di Kobe Bryant ai tifosi dei Lakers

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

31 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»