Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Insinna sulla questione migranti: “Uno deve scegliere da che parte stare”

flavio insinna_aboubakar soumahoro_Imagoeconomica_1556548-min
Il conduttore televisivo lo ha dichiarato margine della inaugurazione della "Casa dei diritti e della dignità" di Torretta Antonacci (Foggia)
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – “Uno nella vita deve scegliere da che parte stare: questa è la nostra parte. Oggi per cercare di dare una mano. Ci viene naturale, non abbiamo neanche scelto, la nostra vita è cosi”. Lo ha detto il conduttore televisivo Flavio Insinna a margine della inaugurazione della “Casa dei diritti e della dignità” di Torretta Antonacci (Foggia). A renderlo noto sui social è Aboubakar Soumahoro, leader della Lega Braccianti. “Questo luogo – spiega il sindacalista – è presidio di resistenza e dignità, della nostra irreversibile autodeterminazione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»