Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Foggia sospesi 63 medici no vax

La decisione dopo l'adozione del provvedimento da parte della Asl
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI –  Il Consiglio direttivo dell’ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Foggia ha preso atto della adozione da parte dei dipartimento di Prevenzione della Asl locale di 63 atti di accertamento indirizzati a medici inadempienti rispetto all’obbligo vaccinale e li ha sospesi. L’adozione dell’atto di accertamento da parte dell’Azienda sanitaria locale determina “la sospensione dal diritto di svolgere prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali o comportano, in qualsiasi altra forma, il rischio di diffusione del contagio da SARS-CoV-2”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»