Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

In Valle d’Aosta sarà un Capodanno torrido: lo zero termico a 3.800 metri

valle d'aosta caldo1
L'alta pressione sul Mediterraneo occidentale causerà temperature decisamente al di sopra della media fino a domenica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – Aosta si è svegliata nel caldo: nella centralina di rilevamento meteo di piazza Plouves, nel cuore del capoluogo, alle 6 di questa mattina c’erano 12,1 gradi, alle 12 sono già saliti a 16,3. E per i prossimi due giorni sono previste temperature ancora più alte. È l’effetto di un’alta pressione sul Mediterraneo occidentale, che secondo l’ufficio meteorologico regionale “determina condizioni anticicloniche: da oggi a domenica le temperature in quota saliranno decisamente al di sopra della media, poi da Capodanno a lunedì scenderanno a valori più consoni alla stagione. Tra martedì e mercoledì è possibile un passaggio debolmente perturbato, soprattutto sui confini esteri”.

Oltre all’anticiclone africano, che si è spinto fino alle Alpi, l’aumento delle temperature è dovuto al föhn nelle vallate. Per sabato, giorno di Capodanno, lo zero termico salirà fino a quota 3.800 metri: sono dati prettamente autunnali o primaverili, con valori di temperature più alti di 12-15 gradi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»