Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

L’Italia finisce nella lista nera della Germania: “Non andateci”

Come già il Canada, Malta e San Marino, anche l'Italia per la Germania è da considerare ad alto rischio Covid
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’Italia finisce nella ‘lista nera’ della Germania sul fronte coronavirus. A partire da sabato 1 gennaio il nostro paese, insieme a Canada, Malta e San Marino, farà infatti parte di un ristretto gruppo indicato dalle autorità tedesche ‘ad alto rischio Covid-19’. La decisione del governo di Berlino fa seguito alle indicazioni del Robert Koch Institut.

Chi arriva in Germania da una zona ad alto rischio privo di vaccinazione completa è obbligato a stare in quarantena per dieci giorni da cui può uscire a partire dal quinto giorno dopo un test negativo.

LEGGI ANCHE: Via la quarantena preventiva per i vaccinati, esteso il Green pass rafforzato

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»