NEWS:

Usa, è morto a 100 anni l’ex segretario di Stato Henry Kissinger

Origini ebraiche, in fuga dall'Europa alla vigilia della Seconda guerra mondiale, giunto negli Usa 15enne, Kissinger è morto nella sua casa in Connecticut

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – “Henry Kissinger, forza dominante e polarizzante nella politica estera degli Stati Uniti, è morto all’età di cento anni“: questo il titolo scelto oggi dall’emittente Cnn per annunciare la scomparsa dell’ex segretario di Stato americano.

Origini ebraiche, in fuga dall’Europa alla vigilia della Seconda guerra mondiale, giunto negli Usa 15enne, Kissinger è morto nella sua casa in Connecticut. Fu premio Nobel per la pace nel 1973, insieme con Le Duc Tho, per aver avviato la composizione del conflitto in Vietnam. Nello stesso anno, sostenne il golpe di Augusto Pinochet contro il presidente Salvador Allende in Cile. Fu anche artefice della cosiddetta “diplomazia del ping-pong“, la politica delle visite e del dialogo con la Cina comunista.

“E’ una perdita terribile per entrambi i Paesi e per il mondo” ha scritto sul social network X l’ambasciatore di Pechino a Washington, Xie Feng.

VON DER LEYEN: SUA INFLUENZA CONTINUERÀ ANCHE NEL 21^ SECOLO

“La strategia e l’eccellenza nella diplomazia di Henry Kissinger hanno plasmato la politica globale nel corso del XX secolo. La sua influenza e la sua eredità continueranno a riverberarsi anche nel 21° secolo”. Lo scrive su X la presidnete della Commissione europea Ursula von der Leyen.

MELONI: SUA SCOMPARSA CI RATTRISTA, CORDOGLIO MIO E DEL GOVERNO

“Henry Kissinger è stato un punto di riferimento della politica strategica e della diplomazia mondiale. È stato un privilegio aver avuto, di recente, la possibilità di confrontarmi con lui sui vari temi all’ordine del giorno dell’agenda internazionale. La sua scomparsa ci rattrista ed esprimo il mio cordoglio personale e del Governo italiano alla sua famiglia e ai suoi cari”. Lo dice la premier Giorgia Meloni.

MACRON: UN GIGANTE DELLA STORIA

“Henry Kissinger è stato un gigante della storia. Il suo secolo di idee e di diplomazia ha avuto un’influenza duratura sul suo tempo e sul nostro mondo. La Francia rivolge le sue condoglianze al popolo americano”. Cosi’ il presidente francese Emmanuel Macron su X.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail