Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Morto l’addetto al soccorso travolto dalla slavina in Valle d’Aosta

Valanga Sommettaz
La valanga si è staccata ieri nella zona del colle superiore delle Cime Bianche, nell'alta Valtournenche, attorno alle 10.30
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – È morto oggi all’ospedale regionale Umberto Parini di Aosta, dove era ricoverato in condizioni disperate da ieri nel reparto di Terapia intensiva, Leandro Pession, 58 anni, pisteur secouriste della Cervino spa. Ieri era stato travolto e sepolto da una slavina, che si è staccata nella zona del colle superiore delle Cime Bianche, nell’alta Valtournenche, attorno alle 10.30. Soccorso dal collega con cui stava finendo un sopralluogo sulle piste in vista dell’apertura, ritardata dal forte vento in quota, quando per passare da una pista all’altra ha tagliato un tratto in fuoripista. La famiglia ha autorizzato la donazione degli organi. Sull’accaduto indagano i carabinieri di Breuil-Cervinia: è considerato incidente sul lavoro e per questo la procura aprirà un’inchiesta. 

LEGGI ANCHE: Slavina in Valle d’Aosta, travolto un addetto alla sicurezza

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»