Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Soi: “Il fumo di sigaretta fa perdere lucidità alla retina”

Avitabile: "Quadruplica il rischio di maculopatia e aumenta il rischio di cecità"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Se è vero che il fumo di sigaretta fa perdere lucidità alla retina? Assolutamente sì”. Risponde così Teresio Avitabile, direttore della Clinica oculistica dell’Università di Catania e segretario della Società Oftalmologica italiana, interpellato sul tema dall’agenzia Dire in occasione del 97esimo Congresso nazionale della Soi, in programma a Roma fino al 2 novembre.

“Il fumo di sigaretta, che non fa bene a nulla- sottolinea l’esperto- aumenta anche il rischio di cecità, tanto è vero che ormai i produttori di sigarette sono costretti a scriverlo fra gli avvisi e alcuni pacchetti riportano proprio la dicitura che il fumo di sigaretta aumenta il rischio di cecità. E questo è vero- conclude Avitabile- ma soprattutto quadruplica il rischio di maculopatia“.

Leggi anche Congresso Soi: in Italia in 500mila non sanno di avere il glaucoma

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»