Sacchetti di plastica, il ministro Galletti annuncia nuova campagna di “repressione e controllo”

L'intervento del ministro dell'Ambiente dopo la scoperta di numerose infrazioni per centinaia di migliaia di sacchetti fuorilegge e decine e decine di tonnellate di materiale non in regola.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “La prossima settimana chiamerò il comando dei Carabinieri per la tutela dell’ambiente, i Noe, e chiamerò anche la Guardia di Finanza, per una nuova campagna di controllo a livello nazionale” che si accompagnerà a “una campagna di sensibilizzazione del ministero dell’Ambiente, per dare più sostegno a una filiera fondamentale”. Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, lo annuncia intervenendo all’incontro ‘Verso la low carbon society: le opportunità offerte dall’industria delle bioplastiche’ promosso da Assobioplastiche, oggi a Roma.

Ricordando la campagna dei Noe e della Gdf in Campania, che ha portato alla scoperta di numerose infrazioni per centinaia di migliaia di sacchetti fuorilegge e decine e decine di tonnellate di materiale non in regola, Galletti sottolinea la necessità delle campagne di “repressione e sensibilizzazione” che dopo l’Italia “continuerà a livello Ue e globale”, passando anche dal G7 Ambiente di Bologna di giugno 2017.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»