VIDEO | De Luca: “Bimba piange per tornare a scuola…cresciuta con latte al plutonio”

"Non si può ascoltare un ministro dell'Istruzione che continua a ripetere a pappagallo che dobbiamo tenere aperte le scuole"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

NAPOLI – “Mi è capitato di vedere un’intervista a una mammina con una mascherina di tendenza, gli occhi ridenti e fuggitivi. Sosteneva che la sua bambina avesse pianto, dicendo “Mamma voglio andare a scuola per imparare a scrivere”. Credo sia l’unica bambina d’Italia che piange per andare a scuola e l’unica bimba al mondo che dà anche la motivazione, vuole imparare a scrivere, le mancano grammatica, sintassi ed endecasillabi. Questa povera figlia è un ogm, cresciuta dalla mamma con latte al plutonio”. Lo ha detto, in una diretta Facebook, il governatore della Campania Vincenzo De Luca.

DE LUCA A AZZOLINA: “RIPETE A PAPPAGALLO ‘SCUOLE APERTE'”

“Sulla scuola io considero sconcertante la ripetizione di litanie che non hanno nessun rapporto con il livello dell’epidemia. Non si può ascoltare un ministro dell’Istruzione che continua a ripetere a pappagallo che dobbiamo tenere aperte le scuole. Ma cosa? Quando ci sono centinaia di contagi in alcune realtà scolastiche come si fa a ripetere frasi fatte?”. Così, in una diretta Facebook, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, rivolgendosi alla ministra Lucia Azzolina.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

30 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»