All’Università IULM di Milano l’XI edizione del Forum delle Risorse Umane

Il principale appuntamento italiano annuale, dedicato ai temi del Lavoro e del People Management
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sarà nuovamente l’Università IULM a Milano a ospitare l’11° edizione del Forum delle Risorse Umane, il principale appuntamento italiano annuale, dedicato ai temi del Lavoro e del People Management, organizzato da For Human Relations. Una full immersion di 8 ore, tra Talk Show, Workshop, Executive Circle, Tavoli Tematici, Business Matching, Business cocktail & lunch, nella quale condividere il futuro del lavoro; rafforzare e costruire nuove relazioni professionali al fine di condividere esperienze ed idee che valorizzino l’uomo, come risorsa fondamentale all’interno delle aziende.

Il tema centrale dell’undicesima edizione: IL NUOVO UMANESIMO DEL LAVORO E DELLE RELAZIONI UMANE, intende fare luce non solo sui nuovi equilibri e assetti organizzativi che si stanno facendo strada nelle aziende a seguito della rivoluzione digitale ma, soprattutto, sulle opportunità che la digital transformation offre alle organizzazioni e agli HR che le compongono per mettere al centro del cambiamento le persone.

I PARTNER

Main Partner dell’evento è Indeed, multinazionale leader al mondo nel recruiting online. Official Partner sono aziende leader: ADP, Axerta, SAP Concur, Poste Vita. Saranno presenti oltre 50 Partner tra i principali protagonisti del settore HR tra cui: Abbrevia, Dentons, Docebo, Eapitalia World, Oracle, Quadrifor, Coreconsulting, Dramis Ammirati e Associati, Giunti Psychometrics, Life Based Value, Manpower Group, Sharenow, Skilla, Visiotalent e tanti altri.

GLI OSPITI

Tra gli Speaker più attesi, a proposito di creatività, talento, interverrà Edoardo Bennato, Cantautore, Chitarrista e Armonicista, intervistato da Giorgio Verdelli, Autore RAI. Sono attesi oltre 2.400 Manager partecipanti ed interverranno oltre 230 Speaker di eccellenza, tutti Top & C-Level Manager HR delle principali aziende e multinazionali presenti in Italia, tra cui: Riccardo Barberis, Amministratore delegato di Manpower Grou; Antonio Bosio, Head of Product and Solutions di Samsung Electronics Italia; Marco Coccagna, Senior Vice President HR Hub Services and HR Balancing di Eni; Dario D’Odorico, Senior Director Italy di Indeed; Gabriele Franceschini, HR Director di Baker Hughes; Maria Letizia Mascheroni Corporate HR Talent Acquisition di Siemens Italia; Daniela Paliotta, Head of HR Sales and Financial Services di Mercedes-Benz Italia; Amelia Parente, Human Resources & Communications Director di Roche; Mauro Prestopino, Global HR Director di Woolrich; Rosa Santamaria Maurizio, Vice President – Chief HR Officer Italy, Spain, Netherlands, Belgium, Nordics & Turkey di American Express Italia; Roberta Segalini, EMEA HR Director, Integrated Supply Chain, Quality and Consumer Services di Whirlpool; Guido Stratta, Head of HR Development, Training, Recruiting and Senior Executives di ENEL; Roberto Zecchino, Vice President HR
and Organization, South Europe di Robert Bosch; Livio Zingarelli, Head of HR & Business Transformation – Italy, Israel and Greece di Philips, e diversi altri top Speaker presenti.

La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione al link: http://www.comunicazioneitaliana.it/registrazione_evento.php?id_appuntamento=780 Tutte le info presenti sul sito: www.forumhr.it Hashtag ufficiale: #ForumHR19

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»